Presidiare il lavoro in tutte le sue dimensioni è una delle attività core realizzate dalla Federazione per guidare le imprese in un mondo retail in continua trasformazione.

In quest’ottica, il primo Contratto Collettivo Nazionale per i lavoratori e le aziende della distribuzione moderna, la cd. «industria» del retail, sottoscritto dalla Federazione il 19 dicembre 2018, ha segnato una tappa fondamentale per le imprese associate, chiamate a gestire organizzazioni complesse e labour intensive.

Contribuire alla quotidiana gestione delle risorse umane significa essere dei veri e propri facilitatori per gli associati, mediante l’offerta di una costante assistenza ad alto valore aggiunto che spazia dall’ambito sindacale e la consulenza sul contratto di lavoro (nazionale e aziendale) fino alla normativa giuslavoristica, previdenziale e sulla salute e sicurezza dei lavoratori.

Il costante cambiamento delle regole del lavoro richiede poi una particolare attenzione ai processi di elaborazione delle norme, sia a livello nazionale che regionale, attraverso l’attuazione di efficaci azioni di lobby. La progressiva implementazione di una rete di interlocutori istituzionali (Enti, Ministeri, Commissioni parlamentari, ecc.) consente la realizzazione di interventi mirati per rendere le norme più efficaci, sostenibili e semplici per il settore.

Trovare una soluzione percorribile alle problematiche giuslavoristiche incontrate ogni giorno dagli associati è possibile solo attraverso il continuo dialogo con le aziende. Per tale motivo sono stati creati appositi gruppi di lavoro anche come sedi di confronto ed elaborazione di idee e progetti comuni sui quali “fare settore”. Politiche attive e formazione, sostenibilità, inclusione, tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, sono i principali temi trattati anche in un’ottica di rafforzamento del branding e di responsabilità sociale.

Ambito sindacale

attività consulenziale e pareristica sull’interpretazione e sull’applicazione del CCNL; supporto nell’attività di contrattazione integrativa aziendale; supporto nelle attività sindacali nell’ambito della formazione finanziata (Fondo For.Te.); realizzazione di attività di conciliazione delle controversie individuali relative al rapporto di lavoro.

Normativa sul lavoro

attività consulenziale e pareristica in risposta ai quesiti aziendali; stesure di note, circolari e monografie sulle novità normative e giurisprudenziali; gestione e applicazione degli ammortizzatori sociali, predisposizione dei contratti di lavoro, fruizione degli incentivi all’occupazione e degli strumenti per la transizione scuola-lavoro (apprendistato, tirocini, alternanza).

Lobby giuslavoristica

Definizione del posizionamento federativo sui provvedimenti di interesse del settore; attività di drafting normativo e di stesura degli emendamenti; ampliamento della rete degli stakeholder; partecipazione ai tavoli di lavoro istituzionali; monitoraggio legislativo e parlamentare; valutazioni di impatto delle leggi sul settore.

Gruppi di lavoro

Valutazione di progetti da realizzare a livello di settore; gestione dell’Academy per l’inserimento dei giovani al lavoro; definizione di partnership con scuole, università, centri di ricerca; condivisione delle best practice HR; iniziative sui temi dell’inclusione e della sostenibilità.